Home
FORUM
Ricerca nel sito
Ultime pagine viste
Abitudini
Preziosi consigli (non scientifici) su come smettere di fumare

Ingredienti:

  • una buona dose di forza di volontà
  • un po' di astuzia per raggirare la dipendenza
  • un aiuto dalla natura o in alternativa, dalle case farmaceutice.

Procedimento

Miscelare tutti gli ingredienti per qualche mese.

 

Difficoltà

Alta (siamo realisti!) ma la riuscita è ricca di soddisfazioni.



 

La ricetta, come si vede, non è elaborata. Non è semplice affatto, però,  il procedimento per la realizzazione del progetto smettere di fumare.

Non indaghiamo sul motivo per il quale si vorrebbe smettere, perchè se è pur vero che fa male alla salute, è altrettanto vero che in genere,  avere una dipendenza non fa piacere a nessuno e liberarsi da essa può essere un passo fondamentale per avere miglior consapevolezza e controllo di sè anche in altre situazioni della nostra vita.

 

La dipendenza deriva soprattutto dalla nicotina (come riportato anche dall'articolo Suggerimenti per smettere di fumare) e  in grande parte anche dalla gestualità. Ecco svelato il motivo per cui negli ingredienti della ricetta  "vivere senza sigaretta" non abbiamo incluso la sigaretta elettronica che riteniamo un buon metodo per stare lontano dalla sigaretta, ma non dal fumo. Infatti  i messaggi pubblicitari che promuovono l'uso della sigaretta elettronica indicano che la tal sigaretta elettronica è  "tutto un altro mondo, il modo nuovo di fumare:  più attento alla tua salute,  rispettoso degli altri e dell'ambiente, economicamente conveniente"

Quindi è un nuovo modo di fumare.E non vi è cenno al fatto che usandola si smetterà di fumare. Onesti, per lo meno.

A questo proposito saremo lieti di ricevere i commenti sulle esperienze di chi sta usando la sigaretta elettronica e quanto questa riesca a tenerli lontani dalla sigaretta tradizionale.

 

Quindi, per riuscire nella nostro progetto di smettere di fumare dovremo attaccare su due fronti: eliminare la dipendenza dalla nicotina e cambiare la nostra quotidiana gestualità, l'attesa golosa del caffè per assaporare la sigaretta del dopo pasto; la sigaretta in compagnia; la sigaretta dell'attesa; la sigaretta della solitudine in compagnia di un bel libro.

E' questa forse la battaglia più grossa da combattere, rispetto alla dipendenza da nicotina, per poter vincere la guerra al fumo.

Ma vediamo, nel particolare, gli ingredienti della nostra ricetta.

 

Forza di volontà

Non la si trova in confezioni, nè sfusa, non è quindi reperibile al chilo. La forza di volontà la si trova nelle motivazioni personali e se non ci vogliamo abbastanza bene per smettere in quanto ci potrebbero venire tutti i malanni di questo mondo, proviamo a smettere per fare piacere a qualcuno, per boicottare le multinazionali del tabacco, per non inquinare l'ambiente con i mozziconi o per tutti questi motivi insieme.

Per aiutarci potremmo leggere qualche libro sull'argomento,  il più famoso dei quali è Easyway del  Sig. Allen Carr, un attempato signore inglese che smise di fumare 100 sigarette al giorno in un pomeriggio. Ma ve ne sono altri, la bibliografia sull'argomento è facilmente reperibile in rete.

Astuzia

Per combattere un nemico infido come la voglia di fumare bisogna ricorrere anche all'astuzia, senza farsi tanti problemi morali, etici o .. estetici. Se l'abitutine alla sigaretta è questione anche di gestualità, sostituiamo per un periodo la sigaretta con altro aggeggio simile, ad esempio un bastoncino di carota, di liquirizia.  Quando la voglia ci assale alziamoci e facciamo altro. Se siamo in piedi siediamoci e facciamo altro. Un giro intorno alla scrivania, una telefonata all'amico, andiamo in bagno e laviamoci le mani, distraiamo la nostra mente anche con gesti per noi inusuali. Teniamo le mani occupate con elastici, palline antistress, mangiamo una caramella, una gomma da masticare.

Sono tutti espedienti che con il passare del tempo non avranno più scopo di essere. Ad alcuni bastano pochi giorni, ad altri qualche settimana.

Aiuto esterno

Forza di volontà e astuzia non sono sufficienti? Ecco allora che ci vengono in aiuto molteplici rimedi, sia naturali, sia farmaceutici.

 

I metodi naturali o di medicina alternativa

L'agopuntura: tecnica molto diffusa in Cina e un po' meno tra noi occidentali, che pare abbia notevole successo con la dipendenza dal fumo. Esiste anche un orecchino che applicato al lobo riduce l'ansia dell'astinenza e accompagnato da sedute di agopuntura classica produce ottimi risultati.

L'omeopatia: un metodo terapeutico di medicina alternativa basato sul principio che le malattie si devono curare con le stesse cause che le hanno determinate; prevede la somministrazione di sostanze a dosi infinitesimali. I rimedi da utilizzare devono essere prescritti da un medico omeopata.

I farmaci

La richiesta di nicotina da parte di un corpo che ne ha assunta in quantità elevate attraverso il fumo di sigaretta è pressante, possono quindi essere d'aiuto farmaci come lo Zyban o lo Champix 

 

Interessante per chi vuole smettere di fumare, l'articolo  Tips To Improve Health By Quitting Cigarettes

---------------

 

Questo articolo non ha valore scientifico ma può essere un aiuto per chi volesse iniziare a smettere di fumare!!!

3.3523
Valuta questo articolo
Anonimo13 settembre 2012, 16:27


Il fumo è la più stupida mortale e
costosa trappola che l'uomo si sia mai costruito! Smettere di fumare è la più
saggia ed intelligente delle decisioni che una persona possa prendere per se
stessa e per gli altri, se non sai come farlo vai qui http://www.smettoadesso.it/report-gratuito.html
adesso è più facile!
diego 6 febbraio 2013, 23:28
Per smettere davvero di fumare DA SOLI senza usare sostituti di alcun tipo, occorre prima comprendere a fondo i dettagli segreti della "Matrix del Tabagismo" e poi risvegliare la propria coscienza profonda, addormentata dalla tossicodipendenza del fumo. 

Solo così ci si può liberare spontaneamente e definitivamente da un'auto condanna e da una costrizione dannosa e pericolosa come il fumo. 

Il sito www.liberiesani.it è altamente specialistico ed è a disposizione di chiunque voglia veramente smettere di acquistare e respirare direttamente per bocca dei composti di vari veleni tossici e anche molto costosi, ai danni della propria salute e della stima di sé.

Buona vita senza fumo.

Diego Mascherpa
www.liberiesani.it

altre informazioni correlate a questo articolo

alimenti prodotti produttori ricette
credits | contatti | mappa | versione per la stampa | versione ad alta accessibilità | photo gallery | ricerca
Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer