Home
FORUM
Ricerca nel sito
Ultime pagine viste
Curiamoci con il cibo
Quella Cenerentola della Vitamina D
Bimbi senza D
Il Washington Post rivela che negli Stati Uniti, un bambino su due soffre di deficit da vitamina D. Surclassata dalla popolarissima C (che previene influenze, raffreddori) e dalla A (che aiuta la vista), la vitamina D è sempre stata considerata di "quarta serie". Nonostante il suo indispensabile apporto di calcio nella formazione delle ossa, non ci siamo mai preoccupati della sua carenza, anche per la facilità di reperire la sua fonte: il sole. 


Ma a metà del secolo scorso negli Usa, l'urbanizzazione e il cambiamento degli stili di vita, riducono il tempo di esposizione al sole della maggiora parte dei ragazzi, chiusi in casa o in mezzo ai grattacieli e per combattere il rachitismo la vitamina D viene aggiunta direttamente al latte.
Poi cade nel dimenticatoio, soppiantata dai prodotti multivitaminici dei supermercati farmaceutici, ben più costosi e appariscenti.
Eppure nell'ultimo anno sono stati fatti ben 2274 studi scientifici sulla vitamina D e sulla sua importanza. Ne è venuto fuori che è indispensabile non solo per il calcio e le ossa, ma che in molte altre parti del corpo vi sono dei ricettori di questa vitamina. Gli Annali di epidemiologia sostengono che vi è connessione tra assorbimento di D e abbassamento dei rischi di tumore al seno, alle ovaie e alla prostata. Da uno studio del National Cancer Institute emerge che chi assume più D riduce della metà il rischio di ammalarsi di tumore, mentre bassi livelli di D influiscono sull'Alzheimer, sulla sclerosi multipla e sul morbo di Parkinson, persino sull'autismo..
 
Vitamina D:
  • fa perdere peso e riduce il diabete facendo lavorare meglio l'insulina, che brucia i grassi
  • Riduce i rischi di problemi di cuore rafforzando la circolazione del sangue, rilassando le arterie e abbassando la pressione del sangue
  • Riduce i rischi di morte abbassando la percentuale di mortalità grazie al riequilibrio del benessere generale
  • Rafforza la struttura ossea aituando l'assorbimento del calcio e prevenendo quindi l'osteoporosi e le fratture ossee
  • Aiuta a combattere il tumore rafforzando il sistema immunitario
 Dove si trova:
15 minuti al sole per tre volte alla settimana
Dieta di pesci grassi (salmone) e olio di fegato di merluzzo
4 bicchieri di latte al giorno
Pillole e compresse (dose consigliata tra le 1000 e 2000 unità al giorno). La più potente è la D3
 
 

2.6515
Valuta questo articolo

altre informazioni correlate a questo articolo

alimenti prodotti produttori ricette

Latte di vacca UHT, intero

Latte di vacca UHT, parzialmente scremato

Latte di vacca pastorizzato, intero

Latte di vacca pastorizzato, parzialmente scremato

Olio di fegato di merluzzo

Salmone fresco

Salmone, affumicato

Salmone, in salamoia

credits | contatti | mappa | versione per la stampa | versione ad alta accessibilità | photo gallery | ricerca
Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer