Home
FORUM
Ricerca nel sito
Ultime pagine viste
Food News
Nuovo logo del biologico


Terminato il concorso indetto dalla Commissione Europea, ecco il nuovo logo che attesta la certificazione biologica europea. Dal prossimo 1° luglio questo marchio diventerà obbligatorio per tutti i prodotti bilogici comunitari, mentre sarà opzionale per i prodotti importati.
Accanto al logo UE sarà possibile riprodurre altri simboli privati, locali o nazionali.

Valuta questo articolo
Anonimo25 marzo 2010, 14:04
Il logo è molto carino. Il senso del biologico invece si è perso per strada. I motivo sarebbe facile trovarlo analizzando la situazione commerciale degli ultimi anni. Ma resterebbe un mio pensiero. Cè da chiedersi però perchè si vuole stravolgere il senso del mangiar sano. Ho scritto a molte persone anche direttamene interessate sia in quanto consumatori sia in quanto sostenitori e osservatori. Le risposte non sono arrivate ma attendo fiducioso. Ad esempio perchè al punto ) della premessa del regolamento 834/07 pur dichiarando al tempo condizionale che l'ogm non va inserito nella catena biologica afferma: "Essi non dovrebbero quindi essere utilizzati nell?agricoltura biologica o nella trasformazione di prodotti biologici" ?? Perchè dice non dovrebbero? e poi al punto 10 :" L?obiettivo perseguito è quello di limitare per quanto possibile la presenza di OGM nei prodotti biologici. Le soglie di etichettatura esistenti rappresentano massimali legati esclusivamente alla presenza accidentale e tecnicamente inevitabile di OGM." e al punto 20 "Gli alimenti trasformati dovrebbero essere etichettati come biologici solo quando tutti o quasi tutti gli ingredienti di origine agricola sono biologici." e al punto (21) "È opportuno prevedere un?applicazione flessibile delle norme di produzione, che consenta di adattare le norme e i requisiti della produzione biologica alle condizioni climatiche o geografiche locali, alle particolari pratiche zootecniche e ai vari stadi di sviluppo. Ciò dovrebbe consentire l?applicazione di norme eccezionali, ma solo nei limiti di precise condizioni specificate nella normativa comunitaria" si affogano capre e cavoli.... e tutto cio si trova nella premessa.... Ma il punto eccezzionale si trova al capitolo 5 della suddetta legge ( il regolamneto comunitarioè per gli stati membri da tramutare in legge senza discussioni " intitolato FLESSIBILITA' Al punto G dell'articolo 22 si trova scritto " ove sia necessario usare additivi per alimenti e altre sostanze di cui all?articolo 19, paragrafo 2, lettera b), o additivi per mangimi e altre sostanze di cui all?articolo 16, paragrafo 1, lettera d), e tali sostanze non siano disponibili sul mercato se non ottenute da OGM;" Tu ti fidi ad acquistare bioogico?? Il logo però è invitante...
Anonimo25 marzo 2010, 14:05
Ho dimenticato di firmarmi Alessandro Vinassa

altre informazioni correlate a questo articolo

alimenti prodotti produttori ricette
credits | contatti | mappa | versione per la stampa | versione ad alta accessibilità | photo gallery | ricerca
Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer