Home
FORUM
Ricerca nel sito
Ultime pagine viste
E' ora di agire
I GAS - Gruppi di Acquisto Solidale
Cosa sono i GAS
I Gruppi di Acquisto Solidale (GAS) sono gruppi di acquisto con un approccio critico ai consumi. Sono formati da persone che conducono i propri acquisti in modo consapevole privilegiando la qualità del prodotto al pari passo con la sua eticità. Per questo motivo vengono preferiti alimenti biologici (o prodotti con criteri biologici, anche se non certificati), che rispettino la stagionalità ma anche il lavoro del produttore. Le parole chiave sono quindi: eticità del prodotto (intesa anche come buon rapporto fra qualità e prezzo), naturalità, filiera corta o cortissima (pochi passaggi tra produttore e consumatore), genuinità e rispetto dell'ambiente.

Un poco di storia
I primi sentori di un modo diverso di approcciare ai consumi si ebbe negli anni '80 quando iniziarono i boicottaggi alle grandi multinazionali (Monsanto, Nestlè, Nike, etc.) da parte di consumatori attenti al rispetto dei diritti umani e all'ambiente. Piccoli gruppi di consumatori consapevoli crearono quindi i primi GAS che, nel 1999 confluirono in Retegas, il coordinamento dei GAS.
Il primo GAS vero e proprio viene presentato a Fidenza nel 1994 e nacque dall'esigenza, non solo di effettuare acquisti consapevoli, ma anche di diffondere uno stile di vita più sostenibile e solidale. Ad oggi sono censiti, perché registrati sul sito di Retegas e sul sito della Rete di Economia Solidale circa 400 GAS. Molti di più sono i GAS che non si sono dati forma giuridica e non sono presenti sul web a dimostrazione del fatto che è sempre maggiore l'esigenza di consumare cibi sani, di stagione, etici ed ecosostenibili.
Cosa fanno i GAS
Le attività dei GAS sono molteplici: alcuni condividono solo gli acquisti, altri fanno anche un percorso di formazione e condivisione delle informazioni con incontri, approfondimenti. In tutti e due i casi è forte il desiderio di diffondere i principi di uno stile di vita e di consumo maggiormente consapevole dell'ambiente e più radicato nel territorio di appartenenza.

3.856
Valuta questo articolo

Il sito di Economia Solidale

altre informazioni correlate a questo articolo

alimenti prodotti produttori ricette
credits | contatti | mappa | versione per la stampa | versione ad alta accessibilità | photo gallery | ricerca
Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer