Home
FORUM
Ricerca nel sito
Ultime pagine viste
Meglio saperlo - le insidie dietro l'angolo.
Il McWorld
"Ogni giorno 40 milioni di persone di ogni nazione, razza e religione entrano nei 25.000 ristoranti Mc. Donald's sparsi in oltre 110 paesi. Il ristorante di hamburger e patatine inventato negli anni '50 dai fratelli McDonald è diventato uno dei più grandi successi imprenditoriali di tutti i tempi"
Mario Resca, presidente del McDonald's Developement Italy

Questi dati ci fanno comprendere l'importanza che ha il cibo somministrato dai ristoranti McDonald a milioni di persone in tutto il mondo. Ma di cosa si compongono i cibi di questa multinazionale dell'alimentazione? Se letti attentamente gli ingredienti di cui sono composti i cibi dei McDonald's hanno purtroppo poco di naturale e per affermare l'insanità di questa alimentazione basta viaggiare un po' negli Stati Uniti per correlare visualmente l'altissimo numero di obesi e le nuove forme di ristorazione veloce.

E allora conosciamoli da più vicino, esaminando, ad esempio, il Big Mac:


Il pane
Ingredienti: farina di frumento, acqua, zucchero, semi di sesamo, lievito, olio di colza, sale da cucina iodato, glutine di frumento, amido di patate, glucosio, farina di soia, emulsionanti: E471, E472e, agente di trattamento della farina: E300.

La farina di frumento tipo "0" è un tipo di farina molto utilizzata nella panificazione industriale, molto raffinata e di conseguenza molto "ingrassante". Questo tipo di pane è un insieme di carboidrati raffinati che stimolando la produzione smodata di insulina causa sbalzi nei valori glicemici del sangue. In questo modo si ha ancora la sensazione di fame e si sballa il meccanismo di regolazione del glucosio. Il fegato, quindi, converte maggiori quantità di glucosio in grasso che si va ad accumulare provocando l'aumento di peso e il diabete.

Olio di colza: è un ingrediente altamente nocivo alla salute se si eccede nel suo consumo, cancro, cardiopatie e diabete sono strettamente correlati con il consumo di grassi vegetali. Attenzione: i grassi vegetali sono contenuti in moltissimi prodotti di origine industriale: snack, merendine, pane confezionato, biscotti, quindi la razione giornaliera consigliata per fare in modo che i grassi vegetali non siano nocivi alla salute viene grandemente superata dal consumo continuo di questi cibi. In questo caso si parla di olio di colza, una piantina coltivata in modo intensivo in Canada, Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Francia, Polonia,Repubblica Ceca, Olanda e Austria come alimento per animali, fonte di olio vegetale alimentare e come combustibile nel biodiesel.

E471: Mono- e digliceridi E472e, Esteri dell'acido diacetiltartarico di mono- e di gliceridi: sono emulsionanti e stabilizzanti. Si tratta di grassi sintetici ottenuti dal glicerolo e dagli acidi grassi naturali, principalmente di origine vegetale; potrebbero essere usati anche grassi di origine animale. Generalmente, il prodotto è un complesso di differenti prodotti che presenta una composizione simile al grasso naturale parzialmente digerito.

E300: acido ascorbico E' un acido naturale presente in molti frutti ed in molte verdure. Il prodotto commerciale è ottenuto da fermentazione batterica del glucosio a cui segue un'ossidazione chimica. Quando viene aggiunto ai cibi, esso funge da antiossidante e da esaltatore del pane.

Nulla, nella "cucina" dei McDonald's viene lasciato al caso: il pane ha dimensioni leggermente ridotte rispetto all'hamburger che avvolge in modo da dare l'impressione di abbondanza.
La carne
Il fatto che venga dichiarata la provenienza italiana al 100% della carne utilizzata non ne garantisce la qualità e soprattutto il rispetto dell'animale. Realisticamente gli animali sono tenuti in allevamenti-lager, i feedlots, dove, siano essi futuri hambuger o future mcChicken sono tenuti in strettissime gabbie e nutriti a suon di ormoni e antibiotici per ingrassarli meglio e in meno tempo.
Questo tipo di allevamento intensivo non è solo una crudeltà ma un danno immenso per l'ambiente: se vi è un aumento inarrestabile dei gas serra, si deve soprattutto a questi allevamenti. Quindi, ogni volta che andiamo al McDonald, ci rendiamo anche responsabili dei mutamenti climatici del nostro pianeta.
In tutta la filiera produttiva del panino McDonald vi è una iperrazionalizzazione che diventa una vera e propria religione della forma e della misura con il fine, unico , del profitto. Nella macelleria moderna viene largamente utilizzato un tipo di prodotto ricostruito tramite la triturazione industriale che permette di mescolare la carne bovina macinata con altre carni recuperate dal resto della carcassa. Di quali parti non si sa, McDonald ha risposto al quesito dichiarando ufficialmente "segreti di fabbricazione". Il dubbio che vengano utilizzati scarti di animali come pelle, ossa, sangue e viscere, rimane.
L'hamburger pesa 103 grammi e misura 10cm (un po' più largo del panino che lo contiene per dare l'impressione di abbondanza), è cotto per esattamente 35 secondi
Il formaggio
Ingredienti: formaggio, acqua, burro, latte scremato in polvere, sali di fusione: E331, E339, proteine del latte, aromi naturali, lattosio, sale, coloranti: E160a, E160c, lecitina di soia

I formaggi tradizionali sono però fatti con latte, caglio e sale. Tutto il resto degli ingredienti rende il "formaggio" un prodotto di laboratorio.


I dati qui riportati sono tratti da un opuscolo intitolato McNudo, a cura di Luther Blissett (collettivo di scrittori autori tra l'altro di "Q" e "Manituana") ed edito da Stampa Alternativa.
Molte altre informazioni e riflessioni si possono leggere su questo libercolo ma riportiamo solo la quarta di copertina: "McNudo analizza in modo documentato le buone ragione per starne alla larga (dal McDonald's, ndr), ed è in più un manuale di controinformazione e di autodifesa. Come difendersi da uno dei principali simboli della globalizzazione."

4.9513
Valuta questo articolo

altre informazioni correlate a questo articolo

alimenti prodotti produttori ricette

Big-burger -peso medio 191g- [Pane all'olio o al latte, doppio hamburger di carne bovina, ketchup, verdure]

Cheese-burger -peso medio 132g- [Pane all'olio o al latte, hamburger di carne bovina, ketchup, verdure, formaggio]

Hamburger -peso medio 111g- [Pane all'olio o al latte, hamburger di carne bovina, ketchup, verdure]

credits | contatti | mappa | versione per la stampa | versione ad alta accessibilità | photo gallery | ricerca
Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer